S.o.S. Relazioni / RelazionE DinamicA

EffettoZen® coaching

RelazionE DinamicA

 Donne coraggiose

relazione dinamica

Starai pensando: “perché un coaching per le donne ma non per gli uomini?

Giusta osservazione 🙂 e voglio rispondere subito: il motivo è semplice.

Per prima cosa gli uomini, ma non glielo dire, non sono adatti o lo sono meno: non sono pronti.

Voi donne, al contrario, siete, più naturalmente, le depositarie dell’energia femminile che ha le caratteristiche e le qualità indispensabili  per mettere mano a queste benedette relazioni.

Un altro motivo è un pò più complicato da spiegare, perché può sembrare in contraddizione con il primo.

relazione dinamica

Il motivo è questo: il trono del maschile è vuoto ed il re è nudo.

Questa è la verità che nessuno sembra vedere. 

Se dico che il trono del maschile è vuoto, logica vorrebbe che quel trono sia adesso occupato dal femminile, ma non è così: questa è la contraddizione.

Cosa succede allora in realtà, almeno secondo la mia esperienza?

Il trono del maschile è vuoto, ma proprio perché lo è, stiamo vivendo la sua massima espressione.

Siamo nel pieno del dominio del maschile che, a  differenza del passato, sta dominando sottotraccia.

Sottotraccia significa che è dominante anche nelle donne, ed è per questo che mi rivolgo a voi : perchè siete le uniche che possono superare questa situazione di stallo che sembra anche senza uscita.

Quando il maschile è alla luce del sole, hai due scelte nette a disposizione: puoi andartene o puoi combatterlo.

Quando il maschile agisce sotto traccia nascono i problemi maggiori, perché le scelte non sono più così chiare.

Perché il maschile sta dominando, seppur travestito da femminile?

Domina proprio perché è stato rifiutato. 

Se credo che il maschile abbia delle caratteristiche che non voglio nella mia vita, mi sposterò dal lato femminile, questo facciamo credendo di essere nel giusto.

Ma il maschile è una forza che pure serve e non si può eliminare.

Cercare di eliminarlo è proprio ciò che lo rende più potente.

Eliminare il maschile è un’operazione molto maschile fatta con la maschera del femminile: il trono è vuoto, ma il maschile è più forte di prima.

Il maschile è al massimo del suo dominio e lo testimoniano le difficoltà in tutti gli ambiti della vita, in primis nelle relazioni. 

Il maschile deve tornare al suo posto, solo così anche il femminile potrà essere un vero femminile.

Può tornare al suo posto solo se lo conosciamo per quello che è e per il valore che ha per la vita, superando un pò di false credenze.

RelazionE DinamicA è  uno strumento per aiutare, chi lo vuole e ne sente l’esigenza,  a sfatare un pò di luoghi comuni sulla relazione maschile – femminile.

Datti una possibilità di andare oltre questi schemi abbastanza comuni e, passami il termine, un pò infantili.

Sono il primo ad essere consapevole che non è per niente facile e scontato: ci sono passato e conosco molto bene le resistenze e le scuse che ognuno accampa per non prendersi le proprie responsabilità.

Ci vuole coraggio, da cuore.

relazione dinamica

Il cuore è dove maschile e femminile si incontrano e lavorano insieme.

Questo è il punto che vorrei tenessi con te: il maschile e il femminile da soli non vanno da nessuna parte, bisogna farli stare insieme, come nel cuore e questo è il cuore del discorso.   

E’ solo per donne perchè ho osservato in questi anni come voi e solo voi  potete essere le traghettatrici di questa transizione dal vecchio modello al nuovo, perchè le transizioni sono terra di nessuno e serve un buon femminile per non scoraggiarsi e riuscire a vedere prospettive migliori al di là della attuale situazione.

relazione dinamica

Il primo passo è fare pace con il maschile. ( non necessariamente con gli uomini )

Fare pace con il maschile signfica dargli il giusto valore.

Se non fai pace con il maschile, il maschile continuerà a influenzare la tua vita.

Se ci fai pace allora sì che sarai una donna di potere, selvaggio o no: un potere vero perché frutto dell’unione  e non della divisione.

Come si fa?

Si fa lavorando su livelli e contesti diversi. 

Si inizia dalla consapevolezza e poi si passa all’azione, quindi è un approccio molto concreto.

La consapevolezza è una forma di risveglio, non perché ci si allontana dalla vita, quello è un altro tipo di risveglio, ma perchè ci tuffiamo dentro la vita, per conoscerla meglio nei suoi principi attivi di base e nelle sue mille contraddizioni.

relazione dinamica

Il risveglio al quale pensiamo solitamente, quello di tipo Buddhista per intenderci, non ci interessa in questa sede.

Buddha significa “il risvegliato”, ma è un risvegliarsi rispetto alla vita in generale che viene considerata solo illusione/maya, quindi un pò una cosa scadente.

Premetto che non ci trovo tanto di diverso dalla religione cattolica che afferma che questa vita è solo in funzione di quello che verrà dopo.

Il risveglio che mi interessa è riferito ai meccanismi di questa vita, che voglio conoscere per modificarla e per smettere di subirla.

Questo è per me oggi essere i creatori della nostra realtà, la qual cosa ci restituisce dignità e da un senso alle nostre vite.

Cosa posso fare io oggi per…..?

Questo è vero potere, dove il maschile ha un suo valore che viene accresciuto dal femminile e viceversa.

Come la pensi? Cosa stai vivendo? Hai voglia di uscire dal guscio delle “certezze” per iniziare un viaggio diverso?

Ora, hai queste scelte: puoi contattarmi per saperne di più; puoi venire ad uno degli incontri di gruppo per conoscere concretamente RelazionE DinamicA; oppure puoi lasciare la tua mail così da rimanere aggiornata sui prossimi articoli o video che pubblicherò.

Come tornare a correre con gli uomini ?

Perché fare pace con l’energia maschile?

Vuoi scoprire come quella stessa energia può essere la tua miglior alleata?

Chiamami o invia un messaggio:

Paride 3332208735

Mail to : coaching@effettozen.com

Effetto Zen Coaching

Paride G.