S.o.S. Studenti e “Adolescenti” [ Relazioni Dinamiche ]

S.o.S. Studenti e “Adolescenti” [Relazioni Dinamiche]

Perchè in Relazioni Dinamiche  sono benvenuti studenti o “adolescenti”?

Ci sarebbero tante ragioni, per brevità ne dirò solo un paio, ma ti invito, se sei uno studente o un “adolescente” , oppure sei un genitore, a venire ad una delle presentazioni di Novembre.

Intanto per adolescenti intendiamo ragazzi dai 18 in su, perchè l’adolescenza è ormai una condizione che si protrae nel tempo e possiamo dire che siamo tutti ancora un po’ adolescenti.

Avere nel “gruppo” studenti e/o adolescenti è una ricchezza per loro e per tutti gli altri partecipanti: per loro perché hanno la possibilità di interagire con persone più grandi che possono rappresentare i genitori o qualsiasi altro “adulto” con il quale si relazionano nella vita ordinaria; per gli altri perché ci possono fare da specchio per le nostre aree adolescenziali rimaste bloccate nel nostro percorso di vita.

sos studenti adolescenza

Niente di strano o di eclatante, ma l’adolescenza è come una metafora della vita:  la vita è un continuo passare da un equilibrio ad un altro, allora l’adolescenza è il suo manuale, nell’adolescenza e nei suoi meccanismi troviamo le istruzioni che ci servono.

Sono i benvenuti perché sono convinto che, bambini a parte, siano per forza di cose il terminale di tutto ciò che non va nel contesto in cui vivono, di cui loro diventano, inevitabilmente, la discarica.

Se sei genitore e queste parole di toccano, sappi che: per prima cosa sono genitore anche io; per seconda che non sto dando una colpa perchè non c’è colpa, sto solo descrivendo una banalissima verità, che potrò meglio argomentare di persona.

sos studenti adolescenti

Sono i benvenuti perché credo anche che i loro problemi siano un po’ banalizzati, non c’è l’ascolto che dovrebbe esserci e le soluzioni che si adottano, partendo da presupposti sbagliati, spesso aggravano la situazione.

In fine sono i benvenuti perchè so, per esperienza, che quando si trovano in contesti dinamici danno il meglio e sono un ricchezza per il gruppo e, più ancora, per la famiglia nella quale vivono.

sos studenti adolescenti

Sono i benventi perchè, sempre purtroppo, hanno bisogno di tempo: tempo per essere ascoltati, tempo per sciogliere le emozioni, tempo per fidarsi, tempo per mettere il naso fuori dall’uscio e per mostrare la bellezza che sono, spesso nascosta dietro a frettolosi giudizi della scuola, dei genitori, dei partner e così via.

Sono i benvenuti perché non hanno a disposizione contesti femminili che accolgano le loro istanze e difficoltà: contesti non giudicanti.

Approcciando e teorizzando i vissuti loro e del contesto nel quale vivono, in un modo non banale e con le modalità che vedremo, si possono ottenere risultati importanti nella direzione giusta.

Link utili:

Relazioni Dinamiche.

Facebbok: EffettoZen Coaching.